Comandi HTML

Comandi HTML

Comandi HTML 5: impara a creare pagine web utilizzando un editor di testo anche se parti da zero

Internet è diventato parte integrante della vita di ogni individuo. Ogni giorno accediamo alla rete in cerca di notizie, svago, prodotti e servizi e tanto altro lo facciamo soprattutto perché navigare in rete è semplice ed estremamente intuitivo. Tutto questo è possibile grazie ad alcuni codici denominati comandi html.

Ciò che visualizziamo attraverso il nostro browser di riferimento, che sia Google Chrome, piuttosto che Explorer, Edge o Safari, infatti, ha alle spalle un linguaggio di markup: HTML.

L’HyperText Markup Language (HTML, appunto) è un linguaggio nato per la formattazione e l’impaginazione delle pagine web. L’obiettivo è quello di rendere il contenuto compatibile con tutti i browser così da permettere una visualizzazione omogenea dei contenuti a prescindere dalle caratteristiche navigatore. In questo modo, quale che sia il browser, sarà possibile accedere a tutti i contenuti presenti in rete e raggiungere virtualmente ogni pagina web esistente.

Proprio per questo motivo, ossia questo gran bisogno di compatibilità, ogni contenuto web sviluppato, anche con linguaggi di scripting come, ad esempio, PHP, ha un codice sorgente in HTML che può essere consultato per capire rapidamente la struttura di una pagina. Cosa significa questo? Che per quanto concerne la decodifica web, non ha importanza quale sia stato il linguaggio di programmazione utilizzato per realizzare una determinata pagina, un sito o un portale, alle spalle ci sarà sempre il markup html che permette a questi contenuti web di essere visualizzati correttamente.

Imparare a scrivere in HTML, dunque, significa avere la facoltà di realizzare ogni cosa fruibile sul web e permette di creare da zero qualunque (o quasi) tipo di contenuto.

Una delle caratteristiche estremamente interessanti e attrattive di HTML (arrivato ora alla versione HTML5) è la semplicità dei comandi e della struttura sintattica che, di fatto si ripete sempre. Una volta imparata la logica di HTML e alcuni suoi comandi base, realizzare contenuti web diventa relativamente semplice.

Per entrare nel merito nel mondo HTML c’è bisogno di fare una piccola introduzione.

Ogni comando di impostazione pagina, dalla tipologia del testo (titolo, corpo del testo ecc. ecc.) all’inserimento di una fotografia prevede la digitazione di due parentesi uncinate all’interno delle quali va inserito il codice specifico; per terminare quel comando il codice va ripetuto con un inserimento di una barra obliqua dopo la prima parentesi.

Es. <html>…</html>

In questo caso il codice html è stato inserito prima del testo attraverso la formula specifica e dopo il testo provvisto di “/” che indica la chiusura di quel comando.

Ecco una lista dei comandi base html:

  1. » <html>…</html> è un comando da inserire all’inizio e alla fine di un testo per il web per indicare al sistema di codifica che è un testo scritto, appunto, in HTML. In questo modo ogni codice successivo sarà riconosciuto e visualizzato dal browser in modo corretto
  2. » <title>…</title> viene utilizzato  per identificare il titolo del sito web ossia il testo che visivamente è presente nella tab del browser. Se ad esempio vogliamo assegnare “Vendita Strategica – Diventa anche tu il venditore più felice del mondo” come titolo al nostro sito, dobbiamo inserire tutto il testo, escluse le virgolette, all’interno del comando html Title.
  3. TAG Title in HTML: dai un titolo alla tua pagina web

  4. » <i>…</i> oppure il tag <em>…<em> è il codice utilizzato per inserire una o più parole in carattere corsivo. Questo stile è motlo utilizzato quando si ha la necessità, ad esempio, di riportare un’affermazione o una citazione di altri sul proprio sito oppure per creare semplicemente dinamismo estetico.

    TAG corsivo in HTML: formatta il tuo testo in Italic

  5. » <u>….</u> viene utilizzato qualora si volesse inserire un testo sottolineato per evidenziarlo e renderlo più leggibile
  6. Tag sottolineato in HTML

    Tag sottolineato in HTML: formatta il tuo testo sottolineandolo

  7. » <b>…</b> oppure in alternativa <strong>…</strong> sono due codici equivalenti che permettono a chi scrive in html di inserire parole in carattere grassetto. Parliamo di un comando HTML molto utilizzato dai programmatori per mettere in risalto una o più parole all’interno di un testo cosi da renderlo più leggibile
  8. Tag grassetto in HTML: formatta il tuo testo inserendo il grassetto

  9. » <ul>…</ul> serve per indicare al sistema di inserire all’interno del testo un elenco puntato. All’interno di un sito web l’utilizzo degli elenchi puntati è ricorrente: elencare i vantaggi di un prodotto, creare un meno di accesso rapido o ancora elencare, ad esempio, i prodotti in vendita. Dal punto di vista visuale è di elevato impatto.
  10. Tag elenco puntato in HTML: crea un menu per il tuo sito

  11. » <ol>…</ol> è un codice che va inserito qualora l’intento del programmatore fosse quello di inserire un elenco numerato. Considerato che uno dei principali fattori che incide sulla conversione di una pagina web è il gradimento del lettore, inserire gli elenchi puntati migliora sensibilmente la lettura e di conseguenza l’esperienza di navigazione dell’utente.
  12. Tag elenco numerato in HTML: crea una lista di elementi ordinati

  13. » <li>…</li> all’interno degli elenchi, puntati o numerati che siano, vanno inseriti i vari elementi della lista. Per farlo, ogni elemento va contraddistinto dal <li>
  14. » <hr> è il codice deputato all’inserimento di una linea di divisione tra una parte del testo e l’altra. Una delle regole di base da considerare quando si crea una pagina web è il suo peso; una pagina pesante da caricare non è di certo apprezzata dal navigatore. Ecco perché per creare elementi grafici, quando è possibile, si utilizzando comandi html piuttosto che immagini.
  15. Tag per disegnare una linea in HTML

    Tag per disegnare una linea in HTML

  16. » <Hx>…</Hx> è il tag utilizzato per creare titoli preformattati. Quando utilizzarli? Basti pensare, ad esempio, ad un giornale. Il titolo dell’articolo è scritto con una dimensione più grande del suo sottotitolo. Ecco, quando si ha l’esigenza di dare dinamicità al contenuto, utilizzare i tag H è molto utile.
  17. Tag per creare titoli in Html

    Tag per creare titoli in Html

  18. » <a>…</a> è il codice utilizzato per rendere cliccabile un elemento, sia esso un testo, un’immagine o un video. All’interno di un sito web, infatti, i link consentono al navigatore di spostarsi da una pagina all’altra in modo semplice e senza conoscere l’URL.
  19. Tag per creare link in html

    Tag per creare link in html: crea collegamenti tra le pagine del tuo sito

  20. » <img> è il tag utilizzato per inserire all’interno della nostra pagina web un’immagine.

Questa breve lista comandi html può essere sicuramente molto utile ai neofiti che siano curiosi di scoprire come agisca HTML. Qualora il tuo intento e il tuo desiderio fossero quelli di imparare a scrivere in HTML a livello professionale, ti consigliamo di visitare la pagina del nostro corso HTML certificato.

Share

Recommended Posts