Come affrontare un colloquio di lavoro

come affrontare un colloquio di lavoro

Come affrontare un colloquio di lavoro: ecco le cose da sapere per preparasi per un colloquio di lavoro

Da oltre 20 anni operiamo nel mondo della formazione ricoprendo un ruolo importante sia per le aziende, che hanno la necessità di formare il personale interno su specifiche competenze, sia per chiunque voglia acquisire skill fondamentali per risultare ancora più appetibile ad una realtà, quella del lavoro, che non sembra voler far sconti a nessuno. Insomma, la verità è che c’è una cosa che accomuna il nostro cliente tipo: la voglia di trovare una risposta saggia alla domanda come affrontare un colloquio di lavoro.

Se sei tra quelli alla ricerca di utili consigli per un colloquio di lavoro allora ti suggeriamo di leggere l’articolo fino in fondo; anche tu avrai capito come sostenere un colloquio di lavoro così da far percepire al responsabile HR il tuo reale valore e far propendere per te. “Consigli colloquio lavoro” e “colloquio lavoro consigli” sono due delle ricerche più frequenti in rete e non è un caso. Oltre all’impegno da profondere per essere contattati, infatti, è altrettanto importante non fare cilecca agli occhi del recruiter di turno.

Come prepararsi per un colloquio di lavoro

Come prepararsi a un colloquio di lavoro è una domanda che non ha una risposta semplice. I consigli per colloquio di lavoro di livello sono tanti ma la preparazione è tutto e affonda le sue radici anche nel curriculum che hai inviato. Essere sinceri e comporre un cv che ti rappresenti davvero è fondamentale. Scrivere cose false o imprecise non è mai una grande idea perché in fase di colloquio il recruiter se ne accorgerà. Preparati, poi, al meglio. Studia l’azienda per la quale ti sei candidato cercando informazioni in rete; abbi le idee chiare su ciò che andrai a fare e dimostra a chi ti sta esaminando di avere focus e determinazione. Un altro trucco importante su come gestire un colloquio di lavoro è da ricercarsi nella spontaneità. Se qualcosa non ti ha convinto o non ti è chiara nell’offerta di lavoro a cui hai risposto fallo presente. Dimostrerai acume e attenzione.

Cosa dire durante un colloquio

Come affrontare colloquio di lavoro è una domanda classica di tutti coloro che cercano lavoro. Un colloquio è sempre un’esperienza che mette a dura prova i nervi dei candidati. La tensione, purtroppo, può fare brutti scherzi e fregare anche un candidato brillante. Ecco perché, avere un’idea di cosa dire e cosa non dire è fondamentale per dare il meglio di sé. I trucchi su come fare un ottimo colloquio di lavoro sono molteplici ma usare bene le parole è certamente fondamentale. Innanzitutto, evitare di parlare in modo troppo entusiastico del proprio passato privato e lavorativo è sicuramente un’ottima idea per evitare di apparire presuntuosi.

Essere brillanti e dimostrarsi ironici è un ottimo modo per mettersi in luce, distendere l’atmosfera e rendere il colloquio più semplice. Come passare un colloquio di lavoro, quindi? Fai le domande giuste, dimostrati profondamente interessato alla mansione che andrai a svolgere e, soprattutto, non parlare subito di soldi e compensi. Non faresti una bella figura. Se vuoi migliorare la tua capacità comunicativa e di persuasione un corso di PNL è senz’altro una scelta eccellente.

Come fare un colloquio di lavoro online

Anche il mondo del lavoro è cambiato! A seguito delle vicissitudini che il nostro Paese sta affrontando (ci riferiamo al COVID) e le relative restrizioni dovute dalla pandemia, anche sostenere colloquio di lavoro è diventato compito arduo. L’impossibilità di raggiungere la sede fisica e l’obbligo di avvalersi degli strumenti informatici ha creato non pochi disagi. Come fare colloquio di lavoro a distanza e al meglio, quindi?

Ecco che vogliamo condividere con te 3 consigli utili su come superare un colloquio che non sia di persona.

Conoscere gli strumenti

La cosa più importante da prendere in considerazione su come prepararsi a un colloquio di lavoro è avere dimestichezza nell’uso degli strumenti informatici di base. Affrontare un colloquio online, infatti, impone la conoscenza, seppur base, del computer e dei dispositivi mobile. Vero, siamo oramai nel XXI secolo ed il rapporto con gli strumenti informatici dovrebbe essere scontato ma è sempre bene fare il punto della situazione.

Insomma, quando si riceve dall’azienda una email o una telefonata di conferma che siamo stati selezionati, si ricevono anche indicazioni sulla tipologia di applicazione utilizzata per affrontare colloquio di lavoro. Il nostro suggerimento, a tal proposito, è di installare subito l’applicazione richiesta, fare qualche prova così da familiarizzare con la stessa e verificare, nello stesso tempo, il regolare funzionamento del proprio hardware (cuffie e microfono).

Fatto questo importante check non resta che attendere il giorno dell’incontro e collegarsi, qualche minuto prima dello stesso, in attesa di essere intervistati.

Scegliere un abbigliamento giusto

L’abito fa il monaco!

Ebbene sì. Che si tratti di un colloquio online e non di presenza, poco cambia. L’abito è sempre l’abito e la scelta dello stesso è importante. Tra i consigli che ci sentiamo di dare a tutti coloro che cercano informazioni utili su come superare un colloquio di lavoro oltre ai punti già affrontati ribadiamo l’importanza nella scelta di un outfit funzionale alla situazione.

Insomma, in base alla posizione per cui ci si candida, è bene vestirsi in maniera appropriata mantenendo comunque un clima informale.

Individuare l’ambiente/stanza ideale per il colloquio

Nei colloqui online i candidati, di solito, scelgono la propria abitazione come luogo da cui sostenere l’intervista. A tal proposito è sempre bene scegliere una stanza luminosa e nello stesso tempo silenziosa. Due fattori importanti allo stesso modo perché, dal primo fattore dipende la qualità delle immagini riprese dalla webcam mentre dal secondo quella della propria voce. Tra i colloquio di lavoro consigli pratici va, infatti, sempre mensionato il luogo dove essere intervistati. Sarà, volente o nolente, un bigliettino da visita importante.

In ultimo ricordarsi sempre di avvisare i propri familiari del colloquio di lavoro così da evitare loro di accedere nella stanza scelta come ambiente per l’intervista di lavoro.

Conclusione

Come prepararsi ad un colloquio di lavoro, come abbiamo visto in quest’articolo, non è assolutamente un gioco da ragazzi anche perché sul piatto c’è il proprio futuro. Che si tratti, infatti, di superare un colloquio di lavoro per ambire alla prima occupazione oppure per crescere professionalmente, c’è sempre in ballo qualcosa di molto ma molto importante. La propria carriera.

Ora che hai ben chiaro come si affronta un colloquio di lavoro, le cose da dire, quando dirle e come concluderlo al meglio così da risultare memorabile, non ti resta che dare uno sguardo ai vari programmi formativi dedicato alle opportunità di lavoro e scegliere la tua futura carriera.

In bocca al lupo!

Share

Recommended Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.